+39 0113499067Via G. Giolitti 16 - 10098 Rivoli (TO)+39 3333555977  Via A.Volta 15 - 20098 Sesto S.Giovanni (MI)

Cerca sul Sito

Register
  • English (UK)
  • it-IT

Cura Sciatica

I sintomi

Sciatica e sciatalgia sono praticamente sinonimi. Possiamo parlare di sciatica quando avvertiamo un dolore nella parte posteriore del gluteo, della coscia e della gamba fino al piede. A seconda della causa questo dolore può peggiorare in posizione eretta, da seduti o camminando. Se è dovuta ad un problema del disco scompare da sdraiati. Spesso la tosse, lo starnuto o lo spingere in bagno aumentano i sintomi. Analizzare quali movimenti o posizioni aumentano o alleviano i sintomi è un passo fondamentale per individuare l’origine di questo disturbo.

Le cause

Generalmente la sciatica è causata da un’irritazione del nervo sciatico per la presenza di una ernia o protrusione discale. Anche altri fenomeni compressivi sul decorso del nervo possono dare gli stessi sintomi. Ad esempio una contrattura muscolare nel gluteo, gli esiti cicatriziali di uno strappo muscolare nella coscia, il pizzicamento del nervo nella parte posteriore del ginocchio o nella caviglia in esiti di distorsioni sono tutte possibili concause di dolore sciatalgico.

Il trattamento Nervenia

Scoprire la causa è fondamentale per impostare il trattamento specifico. Partiamo dalla diagnosi e dalle indicazioni del medico e ci occupiamo di indagare l’intero decorso del nervo per scoprire in quali punti si nasconde l’irritazione. Spesso le compressioni che causano la sciatica sono multiple e vanno scoperte e trattate tutte, per avere un trattamento veramente efficace. La mobilità del nervo viene ripristinata attraverso un tipo particolare di mobilizzazione passiva denominata neurodinamica. L’irritazione del nervo viene invece trattata attraverso la neuromodulazione DNS (Deep Nerve Stimulation – Stimolazione Profonda del Nervo) che utilizza un tipo particolare di corrente specifica per il tessuto nervoso. In caso di necessità il protocollo prevede anche il trattamento dei tessuti infiammati o dolenti che circondano il nervo. Una importante applicazione di questo trattamento si ha nella fase post-chirurgica, dove è fondamentale prevenire la formazione di aderenze che potrebbero imprigionare il nervo creando ulteriori disturbi.

Iscriviti alla nostra Newsletter